VIRGO | discografia


VIRGO (2016)

virgo_pw
Google Play  iTunes  Spotify  Soundcloud  download

L’appuntamento (2013)

appuntamento_pw
iTunes  Spotify  Soundcloud

VIRGO | news


06.03.2017 – Oca Nera Rock –

Le caratteristiche di questo album sono nutrite ed abbondanti, a partire dai testi molto intimi ed introspettivi che danno quel senso di dolcezza alla sinfonia distorta di sottofondo.
[continua]

17.02.2017 – Videointervista –

Ecco una simpatica intervista girata al Mentelocale 2.0 qualche settimana fa per l’#overdrivefest2017.
[continua]

14.02.2017 – ‎Raw & wild Webzine –

La traccia che apre il secondo album del quintetto vicentino, è di quelle che spiazzano e tanto mi basta per drizzare le orecchie e dedicare alla band tutta l’attenzione possibile.
[continua]

07.02.2017 – ‎Relics – Controsuoni –

La due giorni dell’#OverDriveFest2017 che ha visto alternarsi sul palco del Mentelocale 2.0 i Nuàri, MR.BISON, Gorilla Pulp e VIRGO rivissuta attraverso le foto di Federico Cenci.
[continua]

21.01.2017 – ‎Troublezine.it | SISMA Contest –

I 5 vicentini sbaragliano la concorrenza riempiendo il palco e tutto il Django delle loro sonorità di matrice puramente stoner, pesanti il giusto, la voce di Daniele Perrino senza dubbio la cosa più “alta” dell’evento, ritmi indiavolati. Magnifici.
[continua]


VIRGO | media


Il video “Visione Intima (Tutto di Lei)” contorna il secondo singolo estratto dal nuovo ed omonimo disco dei VIRGO.








VIRGO | audio


Danza di corteggiamento
(unplugged)


Tutto di lei
(unplugged)


Coco
(unplugged)


VIRGO | bio


VIRGO nascono nel Gennaio del 2012. Il loro album d’esordio autoprodotto è “L’appuntamento”, composto da varie sfumature sonore sostenute da tematiche di forte impatto evocativo nella pura tradizione del rock italiano. I singoli “L’appuntamento”, “Non ti sogno più” e “Tre” hanno supportato il primo lavoro discografico.

Dopo un’intensa attività live la band inizia la stesura di nuove canzoni e in occasione della “Biennale Marte Live 2014” vincono il premio MEI con la produzione di un disco in uscita a Maggio 2016 per Alka Record Label, in collaborazione con Davvero Comunicazione.

In quest’epoca sempre più esclusivamente virtuale c’è ovunque e sotto ogni forma una sorta di malizia subdolamente imposta.

Il nuovo album dei VIRGO dal titolo omonimo si colloca nel punto in cui avviene un conflitto spirituale tra i sensi più nascosti e più superficiali. Uno scontro da cui escono schegge di un mosaico frammentato e caotico che tenta di scomporre il reale dall’artificiale per giungere infine ad una propria credenza pur essendo convinto che tutto sarà sempre instabilmente vergine.


VIRGO | live


  • 19.03.2016 – Sartea – Corso Santi Felice e Fortunato 362 Vicenza
  • 02.04.2016 – Revolution Live Club – Via Ponticello 15/a Molvena (Vi)
  • 10.04.2016 – Osteria al Majo – Via Luigi Camerini 6, Piazzola sul Brenta (Pd)
  • 21.04.2016 – Red Quill Pub – Via Divisione Folgore 7/h Vicenza
  • 06.05.2016 – Miles Davis – Strada di Polegge 114 Vicenza
  • 24.06.2016 – Saltatempo Parco Fornaci – Via Carlo Farini Vicenza
  • 26.06.2016 – J Festival – Jolanda di Savoia (Fe)
  • 01.07.2016 – Osteria ai Lumi – P.zza Mazzaretto 8 Lumignano (Vi)
  • 06.07.2016 – Bella Zio – Via Giuriolo 2 Vicenza
  • 09.07.2016 – Skiosko Beer and Garden – Via Castello Schio (Vi)
  • 16.07.2016 – Ferrock Festival – Parco Retrone, via Malvezzi, Vicenza
  • 23.09.2016- Mei – Faenza
  • 16.10.2016 – Mavalà – contrà delle morette 1, Vicenza
  • 04.11.2016 – Bocciodromo- via A. Rossi 198, Vicenza
  • 19.11.2016 – Dump – galleria Bailo 7, Treviso
  • 16.12.2016 – La Mesa – via Leonardo da Vinci, Montecchio Maggiore
  • 23.12.2016 – Sartea – Corso Santi Felice e Fortunato 362 Vicenza
  • 06.01.2017 – Mavalà – contrà delle morette 1, Vicenza
  • 20.01.2017 – Secret Concert-
  • 04.02.2017 – Mente locale 2.0- Via S. Francesco Porta, 1- Palestrina (Rm)
  • 25.02.2017 – Spazio Nadir – Contrà Santa Caterina 20, Vicenza
  • 04.03.2017 – Jack the ripper- Via Nuova, 9, 37030 Roncà VR
  • 10.03.2017 – Miles Davis – Strada di Polegge 114 Vicenza
  • 08.04.2017 – Brus Bar – Via Roma 162 Fossona di Cervarese S. Croce PD
  • 22.04.2017 – Vinile – Via Capitano Alessio, 92 Rosà VI
  • 28.04.2017 – Vinyl Music Club- Viale Adua, 24 Orzinuovi BS
  • 12.05.2017 – Officine Sonore – Via Caduti sul Lavoro, 13100 Vercelli VC
  • 20.05.2017 – Hell’s Angel’s MC Club House- Via del Commercio 15, 36100 Vicenza Vi

VIRGO | istanti



VIRGO | testi


01. Danza di corteggiamento

E’ scura la sorte che pretende
la bava di chi attende
Dilania e ottura
Infine è ludica
Cala la pellicola che odora
e copula col nulla che sei
quando concedi solo te
e non le tue verità miserabili
E su danza per me
Niente di più
Ma sempre di più
Ora su danza per me
Danza per me
Danza per me
Finalmente si lacera il presagio
che accontenta come crema
Ma tutto è stato una trama
La bava adesso è la tua


02. Vergine livrea

Si trapassano e frantumano sudice identità

Scopo viscere
Mentre il fiato suona e stona
Suona e stona

Suona e stona
Si avvicinano e si schiacciano sordide volontà

Siamo sì
Neofiti
Custodi di venali ansimi
Ora sì
C’è fragranza di corrosione


03. Selene

Come sfinge sei
Romantica
Pelliccia di mirto
Al cospetto mio
Dilettevole
Selene
E tu folle d’ira e cinta di versi di marmo
scalfisci questa ingenua saccenza con linfa di polvere
Ma definirti sarebbe come svelarti
e a volte penso che hai solo un bel nome
Selene
Un suono acuto in sordina sussulta sotto un manto di catene
La nostra unione è argilla che trasuda il mosaico di una serenata ubriaca
Tra lenzuola crepate si esala il delitto
che spasima e trafigge un ululante fruscio
Ho il commosso sospetto che tu possa essere l’uscita di un pozzo
Ma sarai sempre un risveglio illibato


04. Coco

Perché bisogna per forza demolire sospiri e silenzi?
Nel solito posto in cui si dissetano le voglie di spirito
E dunque
Essere qui non significa non avere niente da dire
E’ solo che è odioso fare finta di non volere lo spirito
Dai continua così
Dai continua così
Coco
No
Non ci vuole molto
E’ un movimento graduale
E’ un lieto sentire
E’ umido lo sguardo che adesso c’è
Il tocco che bagna una sagoma
E’ il solito posto in cui si sono cosparse macchie di spirito
Dai basta così

05. Aspirare

Nel filante e misero disordine si confida una vibrante sazietà
E’ sazietà
Sazietà
Superficie bidimensionale
Squarcia la fonte
Cola questa fede
E’ una miscela che nutre un letto dorato che trema
Che trema
Domare il vizio che vortica una tela
E’ una fontana che fermenta e sfuma
Scende piano la limpida veste
Si sfila
Si sfila
Rito spirante
La lama strapperà
Fluisce un regno che tutto bagnerà
E aspirare


06. E’ uno di quei giorni

Troneggia un artefice furente
Inargenta uno stupore incessante raggiante
Viola
Tesse un’ascesa spinosa e un albore nitido e indocile
che vigoroso e fuggente intaglia un fertile mutare
di un culto ignaro e nascente
Ma è uno di quei giorni
E’ uno di quei giorni
in cui alla fine dei conti siamo tutti insieme
E’ uno di quei giorni
Ombre dissolte giacciono adagiate
Tremolanti strepiti divorano esuli germogli
che odorosi e infatuati si spremono
Inchini spietati e casuali
Echeggia un offuscato assoluto in cui vaga l’assenza


07. Nel fondo della segreta ossessione

Ancora tu
Dietro un velo tu
Cromatica e sottile anestesia
Attonito e vacuo penetrerò
Cruento sia l’impulso logoro
Sono quasi certo che il pentimento sia una controfigura
Anzi penso sia così
Ma tu
Sì tu
Sei qui
Nel fondo della segreta ossessione
Inerte tu
Ma fluidamente tu
Voragine sinfonica
Distenditi con me
Solo così tracciamo il culmine
Storditi come mai


08. Pensieri infetti

So fare di meglio che stare alle tue regole
Ennesimo abbaglio che muore senza remore
Mostra i denti a fari spenti e dimmi che non tornerai
Indistintamente dal domani
Ho fame di una seducente amica libera di esprimersi con un livido
Mani al collo vibrano di ilarità
Riconosco quella fervida idiozia
Pallido stupore nel trovarsi a passeggiare
all’imbrunire tra le due esangui viole
Chiamali accorgimenti se quel che rifletti non desta rimpianti
ma pensieri infetti

09. L’astinenza

Piano concordato per ricevere una visita in più
Dolce da far male
Caria i denti di un grigio fumé
Fuochi fatui
Un fiume impervio quell’istinto che evocherà
Languide effusioni oniriche date da uno strano malessere
Ehi ci vuole un briciolo di feeling per lambire il frutto
Vuoi domare il vuoto che rilascia indifferenza con cinica arroganza
Conti che non tornano
L’astinenza è in via di regresso
Fautori di circostanza impietosiscono l’amplesso
Riconoscerai l’effetto di un colpo rivolto all’inganno
Amabili resti venduti al dettaglio


10. Bianca ombra

La saliva bollente che distilla castità
è la genesi che spreme cera su seta e perle sui chiodi
Succhia la clemenza aroma perfido
L’ennesima replica china sul loto e calce sul cuoio
Ma questo bacio contagia una schiuma carnale
Cotone che pervade di onice e catrame la bianca ombra
E’ una monotonia malfidente
che fradicia e volgare sputa una scena su un chiaroscuro
La scintilla crespa di un commediante
che si destreggia bendata tra chiassose bugie
Bocca proibita
Convulsiva
Immorale
E scucita
Ma questo bacio contagia una schiuma carnale
Cotone che pervade di onice e catrame
In questa cerimonia contorta e sinuosa
c’è solo uno schizzo che ancora non osa
Sei forse tu?


11. Visione intima (tutto di lei)

Dimmi cosa devo fare
Oggi come ieri
Vibra uno spirito che focoso impaurisce il coraggio irrazionale
Ma quando vedi una donna che piange sai tutto di lei
Bellezza che non inganna
È un denso sapore
Ma quando vedi una donna ti sembra di sapere tutto di lei
E lentamente apparirà tra impotenti espressioni una visione intima
E un sospiro caldo e fiorente avvolge un eco rarefatto


12. Trasparenze

Prendi l’oro che vuoi
ma lasciati coinvolgere da questa luce flebile
Il profumo che hai frena l’abitudine di un linguaggio vecchio ormai
Suadente è la visuale Trasparenze insolite si rincorrono
Di colpo immobile all’invadenza di un seno complice Fianchi oscillano con musicalità non ti accorgi che soffro di vertigine
Scegli me scegli me
Noia con te non c’è
Noia con te no no Scegli me scegli me
Metti in moto e gira a destra quando puoi
Fermati a quell’angolo e chiedile Quanto vuoi?
Ma sei sicura hai l’età?
Ti piace questa fluidità?
Non per farmi i fatti tuoi
Ma così credi di sopravvivere?

NEWS | archivio


06.10.2016 – ‎Universo Rock Musicale –

Un album che non permette all’ascoltatore di avere tranquillità, 35 minuti di pura potenza musicale e vocale.
[continua]

22.09.2016 – ‎The pit of the Damned –

Un lavoro assai interessante, soprattutto per l’esposizione di un linguaggio fortemente personale. Il suono si conferma potente, compatto e aggressivo, valorizzato da una produzione di alto livello,
[continua]

20.09.2016 – ‎Tuttorock –

Un disco potente e corposo.
[continua]

26.07.2016 – ‎Indiemusiclike‬ –

Si chiude la ‪#‎indiemusiclike‬ e “Danza di corteggiamento” si piazza al 31° posto fra i 100 brani indie più gettonati dell’estate.
[continua]

21.07.2016 – Vergine livrea (live) –

Vergine livrea (live) | Ferrock Festival Official
[continua]

15.07.2016 – Videolino simpatia –

Sabato 16/07 ore 21 Ferrock Festival Official
[continua]

15.07.2016 – Summer Is Alka 2016 –

Disponibile da oggi in free download (per tutto il mese di luglio) la fresca compilation estiva targata Alka Record Label, dal titolo “Summer is Alka 2016”.
[continua]

12.07.2016 – InYourEyesEzine –

Viene davvero difficile fare paragoni con altre realtà, magari più conosciute, proprio perché i Virgo interpretano il genere con una personalità unica, creando vortici di rock pesante e stonerizzato sottolineato da una serie di canzoni travolgenti come l’opener Danza Di Corteggiamento, Selene, Visione Intima e Trasparenze.
[continua]

12.07.2016 – Biella Festival Music Video –

Il video del nuovo singolo “Danza di corteggiamento” è fra i 10 finalisti della rassegna Biella Festival Music Video.
[continua]

11.07.2016 – MondoRaro Foundation –

Decisamente azzeccati i testi, che riescono ad amalgamarsi benissimo con le qualità vocali del cantante Perrino, supportata da una forte carica di groove ed un riffing chitarristico “energico” ma sapientemente dosato e congeniato.
[continua]

02.07.2016 – Suffissocore –

Una copertina ipnotica e liriche in italiano mai banali.
Il basso è costantemente in primo piano nel tessuto strumentale e la batteria viene esaltata dal mixaggio organico di Andrea Rigoni.
[continua]

23.06.2016 – Videosaluti –

Domenica 26 giugno alla quarta edizione del J Festival.
[continua]

18.06.2016 – Video intervista su Gold WebTv –

[continua]

10.06.2016 – Aretusea Magazine –

I brani risultano avere una propria completezza ed indipendenza, oltre a farsi riascoltare più volte e con molto piacere. [continua]

10.06.2016 – Musicclub –

Sostenuti dal timbro inconfondibile di Perrino (autore di liriche complesse e malate) la band costruisce sui suoi testi uno stoner rock con chitarre taglienti e basso ruggente, alternando ventate di veemenza a momenti intimistici. [continua]

08.06.2016 – Radiocoop –

Sound cupo e oscuro che guarda allo stoner, al rock wave più duro di sapore Nine Inch Nails. [continua]

07.06.2016 – Undergroundzine –

In prima pagina sul nuovo numero di Undergroundzine.
Intervista a pagina 13. [continua]

07.06.2016 – Music on TNT –

La collusione di stampo stoner ci racconta di tracce rare nel panorama italiano.
Una cura emozionale e profonda in grado di rendere i suoni e le tonalità granulari pronti ad implodere verso orizzonti dai rimandi saltuariamente easy, in cui a tratti sembra rivitalizzarsi un rimando stilistico al mondo dei Malfunk. [continua]

06.06.2016 – MusicalNews.Com –

Prodotto con un taglio attuale, Virgo è la dimostrazione che nei meandri nascosti del rock IN italiano (molto interessante anche la ricerca nei testi), esistono realtà di valore, che aspettano solo un pubblico curioso che, purtroppo, sembra mancare.
Originali e vigorosi, i Virgo sono una band su cui puntare ad occhi chiusi. [continua]

06.06.2016 – Deliri Progressivi –

Il loro è un sound decisamente, massiccio e piuttosto cupo.
Il punto di forza dei Virgo? Tutta la band! Ognuno col suo strumento ha un ruolo ben definito, in particolare però, devo assolutamente fare i miei complimenti a Daniele Perrino: voce dei Virgo. [continua]

03.06.2016 – Rocklab –

Lungo il tragitto, incontriamo canzoni che non danno tregua, che quasi ci inseguono e ci costringono a correre, finendo spesso fra le grinfie di chitarre distorte ma tirate a lucido, di ritmi che attaccano e staccano, di urla gutturali. [continua]

02.06.2016 – Distopic –

Un lavoro maturo, che ha la capacità di lasciarsi ascoltare dall’inizio alla fine e che si smarca dal “già sentito” per proiettare l’ascoltatore in una dimensione ipnotica. [continua]

01.06.2016 – Indie Music Like –

Il nuovo singolo “Danza di corteggiamento” si posiziona al 44° posto della classifica Indie Music Like, la nuova musica italiana, indipendente ed emergente nella play list di gradimento del mondo radiofonico Web e Fm. [continua]

25.05.2016 – Shiver Webzine –

Con un piede in Veneto e tutto il resto nella Palm Desert californiana, in quel limbo sabbioso, delirante e strafatto dove lo stoner mostra le sue mandibole, il suo idrofobo incanto. [continua]

23.05.2016 – Rock-Metal-Essence.com –

Con la peculiarità piacevole di mostrare un cantato interamente in lingua madre, questo disco infatti rapisce l’immaginario dell’ascoltatore fin dalle sue primissime note grazie ad un sound stoner rock deciso e dai tratti hard rock, maturo e compatto. [continua]

20.05.2016 – Sounds Behind The Corner –

Si definiscono stoner ma c’è tanto doom nel loro suono, stasi progressive e irruenti trame improvvise, fulmini tra cielo poco sereni, arcobaleni nascenti con timida caparbia tra nubi di temporale minaccioso; i Virgo si definiscono stoner ma c’è tanto altro. [continua]

13.05.2016 – Metalwave.it –

Dopo un primo full lenght autoprodotto ed una successiva ed intensa attività live, i vicentini Virgo presentano questo secondo lavoro che ha come titolo lo stesso nome della band e che propone ben dodici tracce concentrate su un dinamico stoner rock cantato rigorosamente in lingua madre. Sin dai primissimi istanti di ascolto si percepisce un sound grintoso e dai contenuti decisamente fedeli allo stoner rock. [continua]

09.05.2016 – IndiePerCui –

I Virgo aprono le danze con questa prova dal sapore del tutto personale, frutto di un’evoluzione sonora compressa e ben riuscita, capace di far vibrare concitazioni e speranza in sonorità stoner rock che aprono a nuove possibilità e aspirazioni, una musica che acquista maturità fin dalle prime note del singolo Danza di corteggiamento. [continua]

08.05.2016 – System Failure –

Virgo mira a sconvolgere l’ascoltatore con sonorità colme di aggressività e di impatto, dell’arcano e dell’ancestrale. [continua]

06.05.2016 – La Voce che stecca –

Esce oggi il secondo album dei «Virgo», band veneta nata nel 2012. Dopo «L’appuntamento», esordio autoprodotto contenente brani caratterizzati da tematiche di forte impatto evocativo tipiche del rock italiano, ecco il disco omonimo, un disco alquanto curioso ed estremamente interessante. [continua]

06.05.2016 – Sounds Good Webzine –

Atmosfere scure avvolte da un sound increspato da chitarre graffianti, questo è quello che troviamo ascoltando Virgo, un disco che si lascia trasportare dall’inizo alla fine con particolare attenzione ai suoni belli pesi e determinati a rimanere nella sfera Alternative Rock Stoner, grazie anche alla voce ruvida di Daniele, che sottolinea l’intenzione della band. [continua]